le notizie che fanno testo, dal 2010

Povertà assoluta da record nell'anno delle riforme Renzi, osserva Marin (Fi)

"Se Matteo Renzi, premier abusivo, cercava un record, lo ha trovato, ma è l'ennesimo negativo. In Italia abbiamo oltre quattro milioni e mezzo di persone in povertà assoluta. La cifra si riferisce al 2015, l'anno delle riforme sbagliate scritte da e per Renzi", riferisce in un comunicato il senatore forzista Marco Marin.

"Se Matteo Renzi, premier abusivo, cercava un record, lo ha trovato, ma è l'ennesimo negativo. In Italia abbiamo oltre quattro milioni e mezzo di persone in povertà assoluta. É il dato più alto dal 2005. La cifra si riferisce al 2015, l'anno delle riforme sbagliate scritte da e per Renzi, dell'arroganza più sfrenata che ha portato il governo a sottrarsi ad ogni confronto, della legge di stabilità senza prospettive di crescita. - sottolinea in una nota Marco Marin, senatore di Forza Italia - Ecco il risultato del governo abusivo: un Paese povero, dove metter su famiglia è un salto nel buio, dove i nuclei più numerosi sono sistematicamente lasciati soli. A questo si affiancano le difficoltà dei sei milioni di pensionati sotto i mille euro, del 36,9% di giovani che non riescono a trovare un lavoro, di un'immigrazione clandestina che stra trasformando le nostre città in grandi parcheggi della disperazione. Queste e tante altre sono le buone ragioni per impegnarsi nella campagna del No al referendum di ottobre. Perché con la vittoria del No, si scriverà la parola fine a questa stagione di governo fallimentare".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: