le notizie che fanno testo, dal 2010

Dati Inps dimostrano che Jobs Act sana piaga del precariato, dice Di Maio (PD)

"Dall'Osservatorio dell'Inps viene la conferma che la crescita del mercato del lavoro è ormai un dato strutturale. I dati di oggi confermano cioè in modo chiaro l'efficacia del Jobs act nel risollevare il mercato del lavoro e aggredire la piaga del precariato", fa sapere in una nota Marco Di Maio del Partito Democratico.

"Dall'Osservatorio dell'Inps viene la conferma che la crescita del mercato del lavoro è ormai un dato strutturale. Nei primi quattro mesi del 2016 l'aumento dei contratti è pari a 330mila unità - riferisce in una nota Marco Di Maio, deputato PD -, e all'interno di questi continua a crescere il numero dei rapporti di lavoro stabile (+73.146). Due dati positivi che messi insieme con quello tendenziale dei 495.000 posti in più registrati rispetto a un anno fa, evidenziano un consolidamento della dinamica espansiva del mercato del lavoro. Dal fatto, poi, che questa dinamica si sia rafforzata nonostante la diminuzione degli incentivi alle assunzioni, si desume che tale dato possa essere considerato strutturale. I dati di oggi confermano cioè in modo chiaro l'efficacia del Jobs Act nel risollevare il mercato del lavoro e aggredire la piaga del precariato. Per assestare un colpo risolutivo all'emorragia di posti registrata dopo il 2008 e riportare i livelli di occupazione a prima della crisi, resta da fare ancora molto. I dati odierni dell'Inps confermano, però, che quello fatto fin qui dal governo è un buon lavoro."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: