le notizie che fanno testo, dal 2010

Marcello Dell'Utri, Libano: ok a estradizione. In Italia forse 22 maggio

Il Libano non si oppone alla richiesta di estradizione di Marcello Dell'Utri, ex senatore di Forza Italia condannato in Cassazione a 7 anni di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa. Marcello Dell'Utri potrebbe essere in Italia già giovedì 22 maggio.

Il Libano non si oppone alla richiesta di estradizione di Marcello Dell'Utri, ex senatore di Forza Italia condannato in Cassazione a 7 anni di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa. Il primo via libera arriva dal Ministero della Giustizia libanese e il giudice Ahmad Al Ayubi, che segue il caso di Marcello Dell'Utri, annuncia: "Il primo ministro e il presidente della Repubblica firmeranno a loro volta il decreto nei prossimi giorni". Il ritorno di Marcello Dell'Utri in Italia è quindi previsto entro la prossima settimana, "probabilmente giovedì" 22 maggio. Per l'avvocato di Dell'Utri, Massimo Krogh, è però "prematuro formulare ipotesi su quando tornerà in Italia", sottolineando che non ha avuto ancora modo di parlare con i legali libanesi dell'ex senatore forzista.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: