le notizie che fanno testo, dal 2010

Madonna in studio per il 12esimo album inediti: "Ho bisogno di sudare"

Madonna entra in sala di registrazione con un progetto "top secret" per sfornare il nuovo album della riscossa post-Gaga. La Regina del Pop, la Material Girl, la madre di tutte le Gaga (anche nolente), è pronta e sfidare se stessa e il futuro. Magari con un grande passato.

Il mistero è ancora fitto, ma non è una indiscrezione: Maddonna sta per entrare in sala di registrazione per il suo nuovo album. La notizia è ufficiale ed è stata data via Twitter dal suo manager Guy Oseary: "Madonna goes into the recording studio next month to begin work on new album..." ha cinguettato con nonchalance, facendo impazzire i fan della Regina del Pop in crisi di astinenza dall'iperprodotto "Hard Candy" del 2008. I tempi sono maturi e, ad aspettare oltre, finivano con l'essere "marci", scherza qualche fan sulla rete, annoiato (e forse anche irritato) dalla giovane epigone di Madonna, Lady Gaga. E' proprio Lady Gaga sarà la "pietra di paragone" della nuova Madonna, o meglio del nuovo "prodotto" che la "material girl" saprà certamente confezionare. E di confezioni Madonna Louise Veronica Ciccone se ne intende, vista la linea di moda "Material Girl" in collaborazione con la figlia Lourdes e il suo primo film da regista "W.E." che dovrebbe essere nelle sale americane alla fine del 2011 per Weinstein Company. Niente per ora trapela sulla linea musicale, soprattutto per quanto riguarda la "produzione", arma strategica di Madonna per trovare la "contemporaneità" della sua musica. Se nel 2008 per il suo album aveva voluto la crema dei produttori dell'epoca (sembra che sia passata un'eternità), gente di gran moda come Justin Timberlake, Timbaland, Pharrell Williams, Danja (senza dimenticare la collaborazione di Swizz Beatz, Akon e Kanye West) nulla ora trapela. E' chiaro che però i giochi sono già fatti, dato che Madonna sarebbe prossima alla registrazione, e i rumors prevedono che ci sarà nuova carne (fresca) al fuoco. Non a caso a dicembre sulla sua pagina Facebook Madonna scriveva: "E' ufficiale, ho bisogno di muovermi, ho bisogno di sudare. Ho bisogno di fare nuova musica! Musica che posso ballare" e, tanto per non far pensare a qualcuno che Madonna forse non ha più l'età, sottolineava:" Sono in cerca della gente più pazza, più malata più aggressiva per collaborarci". Riuscirà Madonna a non perdere lo scettro di Queen of Pop? E se continuerà di questo passo, come una "Regina Elisabetta II del Pop" (60 anni di regno), che cosa si inventerà Madonna tra due decenni? Che cosa farà quando, a 73 anni suonati, dovrà combattere sia contro Lady Gaga (che, sempre in mutande e a rischio colite, avrà 45 anni) sia contro la fresca e provocatoria Mamy Babbo (17 anni, nuova popstar scandalo del 2031) sempre di origine italiana?

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: