le notizie che fanno testo, dal 2010

Accordo MISE e FIGC: gli Azzurri giocheranno per il Made in Italy

Siglato un accordo tra MISE e FIGC per promuovere l'immagine del nostro Paese e delle sue eccellenze in occasione delle partite degli Azzurri.

"Le Nazionali italiane di calcio, simbolo sportivo italiano più conosciuto e apprezzato nel mondo, da oggi giocheranno per il Made in Italy" rende noto il Ministero dello Sviluppo Economico annunciando che con la Federazione Italiana Giuoco Calcio è stato infatti "siglata un'intesa con l'obiettivo di promuovere l'immagine del nostro Paese e delle sue eccellenze produttive a livello globale".
"L'accordo, - viene precisato - d'intesa con l'ICE, Agenzia per la promozione all'estero, rientra nelle iniziative messe in campo dal Governo italiano a sostegno dell'internazionalizzazione". Il MISE chiarisce quindi che "tutti i soggetti pubblici e privati interessati potranno partecipare, anche finanziariamente, alle attività di promozione che verranno delineate nel corso dei prossimi eventi calcistici internazionali".
Viene anticipato quindi: "La prima iniziativa si svolgerà il 10 ottobre, in occasione della partita Azerbaigian - Italia (European Qualifier): a Baku l'ICE organizzerà l'evento 'Build 2015' per i settori dell'edilizia, delle costruzioni, della termoidraulica, delle macchine e materiali per l'edilizia, della rubinetteria, dell'arredo-bagno e dell'interiordesign". Il MISE conclude osservado che "attraverso questo accordo, le 18 Nazionali della FIGC (maschili, femminili, di calcio a 5 e beach soccer), impegnate in circa 170 partite l'anno, diventeranno uno strumento di promozione per il sistema Paese, con l'obiettivo di valorizzare le imprese italiane e favorire l'interscambio economico - culturale".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: