le notizie che fanno testo, dal 2010

Horizon 2020: assegnisti di ricerca saranno nuovamente costi ammissibili per rendicontazioni

La Commissione UE ha dato il via libera al fatto che assegni di ricerca, collaborazioni coordinate e continuative, collaborazioni a progetto saranno nuovamente considerati costi ammissibili per le rendicontazioni dei progetti di Horizon 2020.

"Assegni di ricerca, collaborazioni coordinate e continuative, collaborazioni a progetto saranno presto considerati nuovamente costi ammissibili per le rendicontazioni dei progetti di Horizon 2020, il Programma quadro UE per il finanziamento della ricerca" comunica in una nota il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Stefania Giannini.

"La Commissione UE ha dato il via libera dopo un negoziato condotto dal nostro Paese e dal MIUR. - viene specificato - L'esclusione avrebbe penalizzato l'Italia nella competizione per i fondi europei, con una perdita stimata di 1,7 miliardi. La Commissione procederà nei prossimi giorni ad una modifica del 'Model Grant Agreement' per consentire di risolvere i problemi legati a queste tipologie di contratto."

"Si tratta di un risultato importante frutto di una trattativa che abbiamo portato avanti con convinzione - commenta il ministro -. La decisione presa dalla Commissione rischiava infatti di lasciare fuori dai bandi di Horizon 2020 tanti giovani, penalizzando il nostro Paese. Sarebbe stato un duro colpo che ci avrebbe reso meno competitivi nell'accesso ai fondi europei".

© riproduzione riservata | online: | update: 22/09/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Horizon 2020: assegnisti di ricerca saranno nuovamente costi ammissibili per rendicontazioni
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI