le notizie che fanno testo, dal 2010

Renzi e Verdini si presentino al Colle dopo il loro "vertice di maggioranza", dice M5S

"«Dopo il 'vertice di maggioranza' fra Renzi e Verdini, sarebbe quantomeno rispettoso che i due artefici del cambio di maggioranza al Senato si presentino al Colle per notificare a tutti i nuovi equilibri politici del Governo». Così i capigruppo M5S di Camera e Senato.

«Dopo il 'vertice di maggioranza' fra Matteo Renzi e Denis Verdini, sarebbe quantomeno rispettoso che i due artefici del cambio di maggioranza al Senato si presentino al Colle per notificare a tutti i nuovi equilibri politici del Governo» affermano i capigruppo M5S di Camera e Senato, Michele Dell'Orco e Nunzia Catalfo. «Non è una questione di codice - spiegano - ma di rispetto dei cittadini italiani. Già Renzi governa senza essere stato eletto da nessuno e ora imbarca nella maggioranza un personaggio eletto con il Pdl e che ha costituito un nuovo soggetto politico fondato sull'opportunismo del momento e composto da soli cambiacasacche».
«L'occasione potrebbe essere anche utile a Renzi per spiegare al Presidente della Repubblica come abbia applicato il suo recente appello per la lotta alla corruzione, visto che ha permesso di entrare in maggioranza un personaggio come Verdini, già condannato per corruzione e con sei rinvii a giudizio sulle spalle» concludono.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: