le notizie che fanno testo, dal 2010

Oxfam: 28 minori stranieri al giorno scompaiono. Responsabilità è del governo, dice M5S

I deputati M5S della commissione CIE-CARA commentano i drammatici dati Oxfam sui minori stranieri non accompagnati che entrano nel nostro Paese, 28 dei quali al giono compaiono nel nulla.

"Con profondo rammarico e dolore il rapporto Oxfam conferma le nostre più gravi preoccupazioni" denunciano in una nota deputati M5S della commissione CIE-CARA Giuseppe Brescia, Vega Colonnese e Marialucia Lorefice, ricordando che già a giugno avevano presentato "una risoluzione in difesa dei minori non accompagnati, una risoluzione rimasta inascoltata."

"Ben 28 minori stranieri al giorno, secondo Oxfam, scompaiono nel nulla. - ricordano i pentastellati - La responsabilità di queste scomparse ricade sulle spalle del governo italiano, senza se e senza ma: un sistema di accoglienza inefficiente che non protegge i più deboli".

"La classe politica non può rimanere ferma, indecisa davanti alla sorte di minori che scompaiono nel nulla, a cui può accadere di tutto, come essere preda delle mafie e degli sfruttatori. - viene quindi precisato - Il tempo delle parole, delle buone intenzioni e di questo sistema di accoglienza è finito. Chiediamo, come già fatto nella risoluzione, di istituire un Sistema nazionale di accoglienza per i minori stranieri non accompagnati responsabile di tutte le fasi di accoglienza, con il compito principale di monitorare costantemente i posti disponibili a livello nazionale ed individuare immediatamente la struttura adeguata dove collocare il minore. Ciò significa impedire l'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati in strutture non idonee, in azioni di promiscuità con adulti o il trattenimento all'interno di centri hotspot e garantire la collocazione immediata in luogo sicuro. "

"Chiediamo accoratamente che tutte le forze politiche siano responsabili nei confronti di tanti, troppi minori a cui è già stata negata un'infanzia normale, di non impedire la possibilità di un futuro dignitoso" si appellano infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: