le notizie che fanno testo, dal 2010

Montichiari: su avvelenamento bimbi governo non indaga abbastanza, dice M5S

Il MoVimento 5 Stelle denuncia l'inerzia del governo dopo l'avvelenamento di 15 bambini a Montichiari, in provincia di Brescia.

"Abbiamo chiesto al ministro dell'Ambiente notizie sui monitoraggi a Montichiari, in provincia di Brescia, in merito ai malori accorsi a 15 bambini dopo aver respirato miasmi maleodoranti. Ebbene la risposta è in realtà una non risposta" sostengono in una nota i deputati della Commissione Ambiente del M5S.

"Ancora dati in elaborazione, ancora incertezze, ancora poca chiarezza. E intanto, a quasi un mese di distanza dall'evento che ha portato in ospedale 15 bambini, non sappiamo nulla su cosa abbiano effettivamente respirato. - denunciano i pentastellati - Non sono stati eseguiti monitoraggi della qualità dell'aria e in particolare dell'acido solfidrico all'interno della scuola".

"Nei campi limitrofi notizie di stampa rivelano il riscontro di acido solforico e carbonati, componenti tipici dei gessi di defecazione, che potrebbero aver reagito con altri fanghi o rifiuti sparsi successivamente dando luogo a emissioni pericolose" si sottolinea infatti.

"Valuteremo a questo punto un esposto alla procura di Brescia" annuncia quindi Alberto Zolezzi che ha firmato l'interrogazione con i deputati bresciani del M5S. "Non sono stati effettuati i monitoraggi dentro la scuola e questo è grave perché la scuola è circondata da 7 discariche. Tutta la zona è pericolosa. Cosa dobbiamo aspettare affinchè chi di dovere dia risposte? Dobbiamo forse aspettare che ci siano danni conclamati e permanenti alla salute?" conclude il deputato 5 Stelle Giorgio Sorial.

© riproduzione riservata | online: | update: 04/11/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Montichiari: su avvelenamento bimbi governo non indaga abbastanza, dice M5S
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI