le notizie che fanno testo, dal 2010

Attentato Barcellona, Zanda (PD): vite spezzate dalla vigliaccheria del fanatismo

Luigi Zanda del PD commenta l'attentato a Barcellona.

"Anche a nome delle senatrici e dei senatori del Partito Democratico voglio esprimere, attraverso voi, vicinanza ai familiari delle vittime e solidarietà, amicizia e affetto alla città di Barcellona" scrive il presidente dei senatori del PD, Luigi Zanda, in una una lettera al capogruppo in Senato del PSOE, Andres Gil Garcia, e al presidente del gruppo socialista nel Parlamento catalano e segretario del Psc, Miquel Iceta.
"Tutti gli italiani sono profondamente colpiti e profondamente turbati dall'attentato di ieri, perché la vostra città è simile a tante delle nostre per cultura, per costumi, e nella sua vitalità. E' stato un attentato odioso - continua il capogruppo dem a Palazzo Madama -, orribile perché ha colpito e ucciso vite innocenti che si trovavano sulla Rambla di passaggio, per turismo, di ritorno dal lavoro. Sono vite spezzate dalla vigliaccheria del fanatismo terroristico che colpisce il cuore vivo dell'Europa. In questo tragico lutto, siamo vicini al popolo di Barcellona e a tutto il popolo spagnolo. Un abbraccio fraterno".

© riproduzione riservata | online: | update: 18/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Attentato Barcellona, Zanda (PD): vite spezzate dalla vigliaccheria del fanatismo
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI