le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Manconi: ambasciatore Arabia Saudita non mi riceve, rinnovo appello per al-Nimr

Si continua a mobilitare per Ali Mohammed Baqir al-Nimr, attivista sciita condannato a morte tramite crocifissione in Arabia Saudita, il presidente della Commissione per la tutela dei diritti umani del Senato Luigi Manconi.

Si continua a mobilitare per Ali Mohammed Baqir al-Nimr, attivista sciita condannato a morte tramite crocifissione in Arabia Saudita con accuse che vanno dalla "partecipazione a manifestazioni antigovernative" alla rapina a mano armata, il presidente della Commissione per la tutela dei diritti umani del Senato Luigi Manconi, che in una nota ricorda: "Ho chiesto venti giorni fa all'Ambasciatore dell'Arabia Saudita in Italia di ricevermi insieme a change.org e Amnesty International per portare le firme raccolte dalle due organizzazioni in favore del giovane attivista, ma i suoi impegni sono evidentemente troppo gravosi per permettergli di ascoltare le ragioni di chi vuole salvare una vita umana".
"La speranza - conclude l'esponente PD - è che ciononostante la mobilitazione internazionale induca le Autorità dell'Arabia Saudita ad approfondire ulteriormente questo caso e che attraverso il riesame si possa giungere a un provvedimento di clemenza in tempi brevi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: