le notizie che fanno testo, dal 2010

Negozi chiusi nelle feste? M5S cerca solo consensi cattolici, dice Codacons

Il Codacons contro Luigi Di Maio del M5S.

"Una proposta assurda che, se attuata, porterà alla chiusura di migliaia di piccoli esercizi commerciali che già risentono di un pesante calo delle vendite" dichiara in una nota il Codacons, commentando le dichiarazioni del candidato premier del M5S, Luigi Di Maio, in merito alle chiusure dei negozi nei giorni festivi.

«Evidentemente Di Maio, troppo impegnato a cercare consensi nell'elettorato cattolico, dimentica l'esistenza di una consistente fetta di negozi che riesce ad andare avanti proprio grazie alle vendite raccolte la domenica e nei giorni festivi - afferma il presidente Carlo Rienzi - Questo perché non è possibile, nel settore del commercio, fare generalizzazioni assurde come quelle del leader del M5S, considerato che le esigenze degli esercizi commerciali cambiano a seconda dell'ubicazione, della tipologia di prodotti venduti, del periodo dell'anno, ecc. Senza contare che milioni di famiglie si concedono acquisti proprio la domenica e i festivi, quando cioè possono uscire, girare per negozi e spendere, essendo liberi da vincoli lavorativi».

«Se passerà la proposta di legge, 10mila negozi chiuderanno i battenti entro i primi 6 mesi dall'introduzione della norma, e molti altri avranno sorte analoga sul lungo periodo - prosegue Rienzi - Per tale motivo l'unica possibilità di salvare il commercio in un periodo in cui le vendite non ripartono è lasciare ai negozianti libertà di scelta, in modo che le aperture domenicali e nei giorni festivi siano su base volontaria, a seconda delle esigenze dei singoli esercenti».

© riproduzione riservata | online: | update: 12/12/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Negozi chiusi nelle feste? M5S cerca solo consensi cattolici, dice Codacons
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI