le notizie che fanno testo, dal 2010

Muraro, Di Maio: sistema partiti e media ha montato un caso incredibile

Dopo 24 ore di silenzio (stampa) a causa del caso Muraro, parla Luigi Di Maio e su Facebook sostiene che è stato solo "il sistema dei partiti e dell'informazione legata ad essi" a montare "un caso incredibile".

Dopo 24 ore di silenzio (stampa) a causa del caso Muraro, Luigi Di Maio invita tutti gli attivisti del MoVimento 5 Stelle all'ultima tappa del tour Costituzione Coast to Coast con Alessandro Di Battista, stasera a Nettuno, dove ci si potrà parlare "senza intermediari". E senza giornalisti, come Gianluca Semprini a cui ha dato buca nella prima puntata di Politics.

Su Facebook l'aspirante leader del M5S vuole "dire alcune cose". "Non ai media, ma ai cittadini, alla comunità del Movimento 5 Stelle, a tutti coloro che credono in questo Paese. - precisa - Ci sono tante persone che, in questa accozzaglia di inciuci, gossip e scorrettezze non ci stanno capendo più nulla e vogliono risposte".

Luigi Di Maio sostiene quindi che "il sistema dei partiti e dell'informazione legata ad essi ha montato un caso incredibile che tocca a noi smontare in un minuto. E oggi lo sta montando anche su di me". In realtà, parte di questa "montatura" è stata facilitata dall'atteggiamento proprio dei 5 Stelle, perché sono proprio loro che chiedono le immediate dimissioni di un esponente politico (dell'opposizione) per una qualsiasi iscrizione nel registro degli indagati.

Il vicepresidente della Camera conclude però che "la verità e l'umiltà ci renderà più forti di prima. Il dialogo con le persone oneste porta avanti questo progetto. Non ci fermano. - e saluta - A stasera".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: