le notizie che fanno testo, dal 2010

M5S, Di Maio: De Benedetti dalla Svizzera fa il burattinaio della sinistra

Luigi Di Maio del M5S contro Carlo De Benedetti.

"Caro Carlo De Benedetti, davvero pensa che il popolo italiano sia tanto ingenuo da credere che lei venga ascoltato da Capi di Stato e potenti del mondo perché risulterebbe interessante? Come se Thatcher, Schröder, Bush o Clinton non avessero di meglio da fare che invitarla a colazione" sottolinea su Facebook Luigi Di Maio, candidato premier del MoVimento 5 Stelle.

"La verità è che parlare con lei significa parlare con il vero leader della sinistra italiana. - dichiara il pentastellato - Perché parlare con il burattino quando puoi parlare con il burattinaio?".

"Caro De Benedetti, le persone come lei temono le donne e gli uomini liberi, temono il M5S. Noi non le dobbiamo nulla e questo la spaventa, è una reazione comprensibile. - aggiunge - Vive in Svizzera dove gestisce il suo immenso patrimonio e dove tira le fila della partitocrazia. Si trova in una posizione di potere e privilegio, perché dovrebbe volere un Paese diverso, più meritocratico, dove le nuove generazioni possano trovare un po' di speranza e serenità? Lei neppure ci vive in questo Paese.
Si goda la sua dimora elvetica che qui in Italia abbiamo molto da fare per sistemare tutti i disastri dei governi che ha sostenuto e influenzato".

© riproduzione riservata | online: | update: 18/01/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
M5S, Di Maio: De Benedetti dalla Svizzera fa il burattinaio della sinistra
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI