le notizie che fanno testo, dal 2010

Consip: se Lotti innocente perché non querela chi lo accusa?, dice Di Maio (M5S)

Luigi Di Maio del MoVimento 5 Stelle sull'indagine contro il ministro Luca Lotti.

"Il ministro Luca Lotti, oltre al vergognoso silenzio che lo ha contraddistinto fin qui, non ha nemmeno querelato chi lo sta accusando - in sede processuale, non sui giornali - di aver interferito con importanti indagini relative a un appalto da 2,7 miliardi di euro" osserva su Facebook Luigi Di Maio, esponete del MoVimento 5 Stelle, in merito all'indagine Consip.

"Quindi la domanda è: chi dei due mente, l'accusato o l'accusatore? Se chi accusa Lotti di favoreggiamento e rivelazione di segreto sta mentendo, perché non è stato querelato dal ministro stesso? E soprattutto, se mente, perché l'ad di Consip Luigi Marroni, voluto da Matteo Renzi, è ancora al suo posto?", conclude quindi il vicepresidente della Camera.

© riproduzione riservata | online: | update: 06/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Consip: se Lotti innocente perché non querela chi lo accusa?, dice Di Maio (M5S)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI