le notizie che fanno testo, dal 2010

Attenato a Bruxelles, Malan: ormai terroristi vivono nelle nostre città

"Quello che sta accadendo in queste ore a Bruxelles è drammatico e sconvolgente: l'Europa sembra inerme di fronte alla barbarie del terrorismo", riflette in un comunicato Lucio Malan, senatore di FI.

"Quello che sta accadendo in queste ore a Bruxelles è drammatico e sconvolgente: l'Europa sembra inerme di fronte alla barbarie del terrorismo. Sono vicino alle tante vittime e alle loro famiglie che stanno vivendo momenti di dolore e di sconforto. Dopo Parigi ci eravamo illusi che i terroristi si fossero placati, ma è evidente che non è così: vivono a casa nostra, nelle nostre città, ben radicati e protetti come ha dimostrato la vicenda di Salah Abdeslam" commenta in una nota il rappresentante di Forza Italia Lucio Malan.
"Di fronte a questo ennesima dimostrazione di forza da parte dei terroristi viene da chiedersi dove si sta sbagliando e cosa si possa fare per difenderci. Non si può pensare al rischio zero né a una intelligence infallibile" prosegue il parlamentare azzurro.
"Ma di certo occorre fare tutto il possibile perché questa attività sia svolta al meglio, senza quella timidezza che pare di rilevare nei confronti di certe realtà dove si coltiva l'incitamento all'odio" conclude il senatore.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: