le notizie che fanno testo, dal 2010

Dopo attentato Manchester servono leggi speciali, dice Zaia (Lega)

Luca Zaia, esponente della Lega Nord, invoca "leggi speciali" dopo l'attentato a Manchester.

"Siamo in guerra, di nuovo, anzi non ne siamo mai usciti" scrive su Facebook Luca Zaia, commentando l'attentato a Manchester al termine di un concerto di Ariana Grande.
L'esponente della Lega Nord quindi sostiene: "Bisogna rispondere con leggi speciali, con controlli impietosi in tutta quell'area grigia al confine tra la legalità e l'illegalità dove si nascondono e operano i fiancheggiatori di questi assassini, infiltratisi grazie all'errore storico dell'ospitalità indiscriminata".
"In queste ore di dolore mi dispiace di aver dovuto sentire anche dichiarazioni nelle quali si evidenziava che l'Italia è ancora immune da queste tragedie. - conclude il governatore del Veneto - Nulla di più sbagliato, perché la sofferenza non ha confini: è di tutti noi, anche di chi ha avuto la fortuna di non sentirla sulla propria pelle".

© riproduzione riservata | online: | update: 24/05/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Dopo attentato Manchester servono leggi speciali, dice Zaia (Lega)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI