le notizie che fanno testo, dal 2010

Montezemolo: su Fiat Marchionne ha posto problemi veri

"Marchionne ha posto dei problemi veri, che io stesso avevo spesso sottolineato quando ero a Confindustria", afferma Luca Cordero di Montezemolo aggiungendo che a parte le "polemiche", tutti sanno "benissimo quanto l'Italia sia importante per la Fiat e la Fiat per l'Italia".

"Marchionne ha posto dei problemi veri, che io stesso avevo spesso sottolineato quando ero a Confindustria", afferma Luca Cordero di Montezemolo durante un'audizione al Senato, riferendosi alle parole espresse dall'Ad di Fiat nel programma di Fabio Fazio, quando ha detto che se si potesse "tagliare la parte italiana la Fiat farebbe di più" perché "non si può gestire un'impresa in perdita per sempre". Montezemolo continua spiegando che il problema affrontato da Marchionne è lo stesso di sempre, è cioé "quello della competitività nel campo del lavoro e quello della produttività, temi fondamentali per il futuro di un Paese che non cresce. Temi che chiamano tutti alle loro responsabilità". Secondo Montezemolo, Sergio Marchionne ha posto "con chiarezza e con coraggio" quei "problemi che devono essere affrontati da tutti in un'ottica costruttiva e per il bene del Paese" e per questo motivo gli è "dispiaciuto vedere che, come spesso accade dal mondo politico e in certi casi anche sindacale, si sono date risposte che non sono entrate nel merito". Il Presidente della Ferrari ha comunque specificato che, a parte le "polemiche e la demagogia e con un orgoglio reciproco" tutti sanno "benissimo quanto l'Italia sia importante per la Fiat e la Fiat per l'Italia e non da oggi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: