le notizie che fanno testo, dal 2010

Mondiale per Club, Neymar sfida Messi, "ma lui è il più forte"

Neymar da Silva Santos Junior, meglio noto come Neymar, sarà protagonista con il Santos nel Mondiale per Club 2011, assieme a Lionel Messi del Barcellona. Sbarcato in Giappone, Neymar ha incoronato l'argentino come "il più forte di tutti" ma farà di tutto per vincere il titolo e diventare "parte della storia del Santos".

Pelè è il re del calcio, Messi è il più forte del mondo". Bagno di umiltà per Neymar, 19enne asso del Santos, considerato uno dei talenti più promettenti nel panorama internazionale. Sbarcato in Giappone per il Mondiale per club, l'attaccante brasiliano sfiderà molto probabilmente il Barcellona di Lionel Messi in finale il 18 dicembre a Yokohama, ma intanto incorona l'argentino come "il miglior giocatore in circolazione". "Fermare il suo gioco è quasi impossibile - ha continuato il nazionale brasiliano -, ma stiamo studiando alcuni modi per rallentarlo". Poi, per chi in conferenza stampa ha provato a paragonarlo a Pelè, Neymar ha risposto senza dubbi: "E' unico, è "o rei", il re del calcio. Non penso proprio di poter raggiungere il suo livello". La giovane stella della selecao ha infatti un unico obiettivo in questo momento, ovvero provare a "dimostrare qualcosa, aiutare la mia squadra a vincere il titolo e lasciare il mio marchio con il club ed essere parte della sua storia". Intanto Neymar è già un idolo in Giappone, dove tantissimi tifosi di calcio gli hanno riservato un'accoglienza da "Re": "Vivo dall'altra parte del mondo, ma sembra che tantissime persone mi conoscano e mi vogliano bene" ha concluso l'attaccante del Santos.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: