le notizie che fanno testo, dal 2010

La buona agricoltura della Toscana come da enciclica Laudato Si': Linea Verde, 20 marzo Rai1

"Domenica 20 marzo la puntata di Linea Verde, su Rai1 alle 12.15, sarà interamente dedicata alla Toscana e in particolare alla zona del Casentino, all'interno di un'area di pregio ambientale e faunistico dalla Riserva Statale di Vallombrosa fino all'Eremo di Camaldoli per arrivare poi al Santuario della Verna", illustra in una nota la tv pubblica.

"Domenica 20 marzo la puntata di Linea Verde, su Rai1 alle 12.15, sarà interamente dedicata alla Toscana e in particolare alla zona del Casentino, all'interno di un'area di pregio ambientale e faunistico dalla Riserva Statale di Vallombrosa fino all'Eremo di Camaldoli per arrivare poi al Santuario della Verna" viene diffuso in un comunicato dalla tv di Stato.
"La puntata prende spunto dai temi agricoli affrontati da Papa Francesco nell'enciclica Laudato Si' e si incentra sul forte richiamo ad un'agricoltura più 'pulita' con un rapporto diverso con l'ambiente ed una particolare attenzione alla salvaguardia della biodiversità. Il viaggio avrà inizio dall'eremo di Camaldoli dove Patrizio Roversi racconterà come gli ordini religiosi abbiano dato - evidenzia dunque la Rai -, attraverso i secoli, un contributo decisivo allo sviluppo dell'agricoltura e in particolare alle produzioni alimentari e come hanno saputo tutelare al tempo stesso l'ambiente."
Si descrive quindi: "Continuerà poi il suo percorso in una fattoria modello dove persone, animali e agricoltura convivono in perfetta sintonia; qui si vedrà l'allevamento semibrado del maiale Grigio del Casentino, da cui si ottiene il famoso prosciutto e delle capre Camosciate delle Alpi, col cui latte, nel mini-caseificio della fattoria, si ricavano ottimi formaggi caprini freschi, a pasta molle e stagionati."
Si osserva infine: "Tutti esempi di aziende che in qualche modo sono espressioni dell'agricoltura del futuro come auspicato proprio dall'enciclica. Daniela Ferolla invece sarà al Santuario della Verna dove San Francesco ricevette le stigmate, un luogo suggestivo all'interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, in cui la natura è rimasta incontaminata. Si vedrà l'importanza di mantenere questo parco monumentale attraverso il prelievo e l'innesto della 'gemma perfetta' in cima a un abete alto circa 40 metri. Daniela proseguirà poi il suo percorso in un antico mulino a pietra, che fornirà lo spunto per parlare della differenza tra le varie tipologie di farine in compagnia del nutrizionista Ciro Vestita. Arriverà infine a Vallombrosa attraverso un percorso che la condurrà all'interno dell'Abbazia con il dipinto di Lorenzo Lippi raffigurante la Trinità e la meravigliosa cucina monumentale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: