le notizie che fanno testo, dal 2010

Bari, regina della Puglia: a Linea Verde Orizzonti, 7 maggio Rai1

"Sabato 7 maggio nella puntata di Linea Verde Orizzonti, su Rai1 alle 11.00, Chiara Giallonardo e Ivan Bacchi si troveranno in Puglia, nella città di Bari che, affacciata sul mare Adriatico, è stata per secoli terra di conquista", riporta in un comunicato la tv pubblica di Stato.

"Sabato 7 maggio nella puntata di Linea Verde Orizzonti, su Rai1 alle 11.00, Chiara Giallonardo e Ivan Bacchi si troveranno in Puglia, nella città di Bari che, affacciata sul mare Adriatico, è stata per secoli terra di conquista" segnala in un comunicato la tv di Stato.
La Rai precisa dunque: "I molti popoli che sono arrivati hanno lasciato una traccia indelebile sia nell'architettura che nel carattere dei suoi abitanti. Un carattere industrioso e trafficante, aperto alle novità e agli scambi, molto religioso, curioso e orgoglioso del suo passato cosmopolita. Si racconterà la Bari di oggi insieme a Gianrico Carofiglio, scrittore e inventore del legal thriller italiano, che é nato, cresciuto e vive in questa città che sta cambiando. Un cambiamento importante che vede molte aree coinvolte nella riqualificazione urbana in via di realizzazione tese a migliorare, valorizzare e tutelare il paesaggio e l'ambiente. Un progetto importante comprende edifici storici in disuso come il Teatro Margherita, l'ex Mercato del Pesce che insieme allo Spazio Murat ospiteranno il Polo delle arti contemporanee della città di Bari."
"Nel mese di maggio la città di Bari rende omaggio al suo Santo Patrono - viene esposto -, San Nicola, ricordando la Traslazione delle reliquie da Mira a Bari; Chiara Giallonardo incontrerà il regista di questa edizione Francesco Brollo e scoprirà con lui le novità di quest'anno."
"Ivan Bacchi farà conoscere il lato della ricerca e dell'innovazione incontrando due realtà - si diffonde infine -, BAlab ed Impact Hub, che fanno di Bari la città del futuro e dei giovani. Storia e tradizioni sono gli ingredienti di Bari. Una città un tempo divisa tra Bari vecchia, protetta da antiche mura, e la città nuova. Oggi questi confini non ci sono più, ma rimane l'importanza di un borgo che é il cuore e l'anima dei baresi."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: