le notizie che fanno testo, dal 2010

Lindsay Lohan cita Gandhi e si riavvicina a Samantha Ronson

Lindsay Lohan e Samantha Ronson vivono più vicine. Lindsay Lohan è appena uscita dalla clinica e trasloca vicino alla sua ex, ma intanto cita il Mahatma Gandhi per il primo tweet da persona libera. Almeno materialmente, aspettando che le si rassereni lo spirito.

Lindsay Lohan non è da sottovalutare, non è una "stellina" qualunque. L'attrice che sta faticosamente uscendo da un periodo difficile ha milioni di fan in tutto il mondo che vedono in lei qualcosa che "gli altri" non riescono a distinguere. E non è solo una questione di bellezza, di glamour, di divismo (con tutto ciò che ne segue e che ne è seguito), ma una luce (opalescente) che permea gran parte dei giovani di tutto il mondo.
Non a caso sulla sua pagina Twitter Lindsay Lohan, nel suo primo giorno di "libertà" dopo il "rehab" (come spesso vezzosamente viene chiamato un trattamento sanitario deciso dal giudice in una clinica di lusso) comunica a ben un milione e mezzo di seguaci del suo profilo che: "Oggi è il primo giorno del resto della mia vita: 'Il futuro dipende da che cosa facciamo nel presente' Mahatma Gandhi...Un passo alla volta...".
Questo conflitto tra essere ed apparire sarà il primo scoglio da superare per l'attrice, anche se i guai con la legge potrebbero non essere finiti, visto che sembra rimanere indagata per aver aggredito una donna dello staff della clinica dove si disintossicava.
Intanto ha cambiato casa a Los Angeles e si è trasferita vicino alla sua ex fidanzata Samantha Ronson (Lindsay Lohan è dichiaratamente bisessuale) forse per ritentare, come scrivono i giornali di gossip USA, un ritorno di fiamma con la cantautrice e disc-jockey inglese.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: