le notizie che fanno testo, dal 2010

Liga, Cristiano Ronaldo rialza il Real: 6-2 al Siviglia e primo posto

Dopo la sconfitta nel "Clasico" contro il Barcellona, il Real Madrid di José Mourinho si rialza immediatamente chiudendo il 2011 in testa alla Liga. Nell'anticipo della 17esima giornata la tripletta di Cristano Ronaldo (20 gol in 16 partite) e i gol di Callejon, Di Maria e Altintop stendono il Siviglia al Pizjuan ricreando lo stesso risultato dell'anno scorso (6-2).

Con un tennistico 6-2 al Pizjuan di Siviglia, il Real Madrid chiude il 2011 da "Re della Liga". Messa da parte la sconfitta nel "Clasico" contro il Barcellona, gli uomini di José Mourinho riprendono alla grande il cammino in campionato che, alla luce della goleada di ieri sera, li vede in testa alla classifica a 40 punti, tre in più dei blaugrana (in questo weekend impegnati nel Mondiale per Club). La "fulminea" ripartenza è firmata dal solito Cristano Ronaldo, capace con la tripletta messa a segno ieri di fare 20 gol in 16 partite, nonchè registrare la 43esima rete personale nel 2011 (12 in più di Lionel Messi). Gli altri protagonisti della "festa" di Siviglia sono Callejon, Di Maria e Altintop. Il primo, classe '87, è un prodotto del settore giovanile delle merengues ed è stato preferito da Mourinho rispetto a Ozil, bocciato dopo la sconfitta di settimana scorsa contro il Barca. Callejon ringrazia il portoghese e segna il secondo gol madridista con un inserimento centrale imbeccato perfettamente da Di Maria. Lo stesso centrocampista argentino diventa "mattatore" del match con due assist e un gol segnato in contropiede. Altintop segna invece il 6-2 finale per il Real, risultato "fotocopia" dell'anno scorso ma con un sorriso in più. Gli uomini di Mourinho possono cominciare l'anno nuovo da primi in classifica, così come accadde nel 2007 quando il Real, allora guidato da Fabio Capello, andò poi a vincere la Liga.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: