le notizie che fanno testo, dal 2010

ONU: Libia verso un governo di unità nazionale. Nome premier entro la settimana

L'inviato speciale delle Nazioni Unite Bernardino Leon riferisce che i colloqui che si stanno svolgendo in Marocco potrebbero portare, entro questa settimana, all'annuncio del nome del premier di un governo nazionale in Libia.

I gruppi in lotta in Libia potrebbero, secondo un inviato dell'ONU, accordarsi per formare sotto un'unico leader un governo di unità nazionale. I colloqui, che si terranno in Marocco sotto l'osservazione delle Nazioni Unite, hanno l'obiettivo di porre fine al caos che regna in Libia dopo l'uccisione di Muammar Gheddafi nel 2011, da quando cioè il Paese è sotto il controllo di varie milizie tribali. L'inviato speciale delle Nazioni Unite Bernardino Leon annuncia: "C'è la possibilità che si potranno avere i primi nomi per un governo di unità già questa settimana. - avvertendo però - Sarà una discussione difficile". Leon ha riferito alla Reuters che l'obiettivo iniziale in Marocco è quello di concordare un primo ministro e due vice premier. L'inviato dell'ONU spiega quindi che "i nuovi leader dovrebbero in seguito redigere un elenco completo dei ministri per un governo di unità nazionale nell'arco di un paio di settimane". "Dobbiamo sostenere la Libia anche nella costruzione di un esercito, nell'addestramento delle sue forze, nel risolvere il controllo delle frontiere. In tale contesto la comunità internazionale e in particolare l'Unione europea può fare molto". Anche il capo della politica estera dell'UE, Federica Mogherini, assicura che la Libia è a un punto di svolta, evidenziando: "Dobbiamo fare in modo che il Paese abbia un futuro".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: