le notizie che fanno testo, dal 2010

Lega Pro: un minuto di silenzio per Aylan, il bambino siriano annegato

Il Commissario straordinario della Lega Pro, Tommaso Miele, annuncia che "in occasione della prima giornata di campionato su tutti i campi di Lega Pro verrà osservato un minuto di raccoglimento per ricordare il sacrificio del piccolo Aylan" il bambino siriano morto annegato e ritrovato su una spiaggia di Bodrum in Turchia.

"Il Commissario straordinario della Lega Pro, Tommaso Miele, in relazione alla tragedia che sta vivendo la popolazione siriana, ha disposto, previa autorizzazione della FIGC, che prima dell'inizio delle partite della prima giornata di campionato, che prenderà il via domani con l'anticipo Paganese-Foggia, venga osservato un minuto di raccoglimento in memoria del piccolo Aylan, ritrovato senza vita sulla spiaggia di Bodrum in Turchia nel tentativo di raggiungere l'Europa insieme alla famiglia" viene fatto sapere attraverso un comunicato.
"Il calcio è un grande strumento di comunicazione - dichiara Tommaso Miele - e non può restare insensibile a certe tragedie. Credo pertanto che anche la Lega Pro debba utilizzare ogni sua potenzialità per sensibilizzare le coscienze su tragedie come quella che stanno vivendo il popolo siriano e i tanti profughi che sfuggono alla guerra". Il Commissario della Lega Pro sottolinea infatti che questo "è un modo di mettere il calcio al servizio di una buona causa affinché possa veicolare messaggi di pace e di solidarietà. - concludendo - Per questo motivo in occasione della prima giornata di campionato su tutti i campi di Lega Pro verrà osservato un minuto di raccoglimento per ricordare il sacrificio del piccolo Aylan".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: