le notizie che fanno testo, dal 2010

Vaprio d'Adda, Molteni (Lega Nord): stato complice dell'albanese

"E' evidente la responsabilità dello stato in questa vicenda. In 4 anni di governi a trazione PD, il partito di Renzi ha cancellato il diritto alla sicurezza", spiega in una nota il parlamentare della Lega Nord Nicola Molteni.

"E' evidente la responsabilità dello Stato in questa vicenda" afferma in una nota Nicola Molteni, esponente della Lega Nord, commentando il caso di Vaprio d'Adda dove un pensionato ha sparato ad un ladro entrato in casa ed è stato accusato di omicidio volontario.
Il capogruppo del Carroccio in commissione giustizia a Montecitorio prosegue: "In 4 anni di governi a trazione PD, il partito di Renzi ha cancellato il diritto alla sicurezza. Tagli alla polizia, svuota carceri, depenalizzazioni, principio della certezza della pena azzerato: è così che il partito democratico ha deciso di obbligare i cittadini ad autotutelarsi per garantirsi la sopravvivenza. E' evidente che questo governo stia sistematicamente dalla parte sbagliata e cioè dalla parte dei criminali, così hanno reso lo stato complice dell'albanese. - concludendo - Noi staremo sempre dalla parte delle vittime e cioè dalla parte di Francesco Sicignano. Difedersi è un diritto, solo gli stupidi non lo capiscono mentre i cittadini lo sanno ed esercitano questo sacrosanto diritto."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: