le notizie che fanno testo, dal 2010

Rapina a Rodano, Rondini (Lega Nord): legittima difesa diritto da garantire

"Manifestiamo la massima solidarietà a Rodolfo Corazzo, vittima di criminali seriali, come lo era il pluripregiudicato albanese rimasto ucciso per la legittima reazione di chi si sentiva minacciato negli affetti più cari", così in una nota Marco Rondini dal Carroccio, commentando la rapina a Rodano.

"Manifestiamo la massima solidarietà a Rodolfo Corazzo, vittima di criminali seriali, come lo era il pluripregiudicato albanese rimasto ucciso per la legittima reazione di chi si sentiva minacciato negli affetti più cari" dichiara in una nota l'esponente della Lega Nord Marco Rondini, commentando la rapina a Rodano.
"Questo è l'ennesimo episodio che non vorremmo registrare ma che ci impone di porre mano alla riforma del codice penale in materia di legittima difesa. - prosegue il deputato del Carroccio - A chi condanna chi si difende facciamo presente che l'assenza di reazione da parte delle vittime di rapina, per l'efferatezza con cui vengono compiute e il totale spregio per la vita umana dimostrato dai criminali, può condurre a esiti tragici come quelli tristemente noti dei coniugi assassinati a Palagonia, o all'uccisione dell'anziana donna di Renazzo (Ferrara), picchiata a morte dai banditi sorpresi a rubare nella sua casa".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: