le notizie che fanno testo, dal 2010

Molteni (Lega Nord): riforma penale è legge truffa e salva-delinquenti

"Non è una riforma penale: è una truffa, inutile e dannosa. Ma noi ci prepariamo a liberare questo Paese", comunica in una nota l'esponente leghista Nicola Molteni.

"Non è una riforma penale: è una truffa - denuncia Nicola Molteni, deputato della Lega Nord -, inutile e dannosa. Il parlamento parla di intercettazioni e di nuovo Senato e da anni dimentica gli esodati. Il segno di una sinistra che vive fuori dal mondo, che ha scelto di stare con i criminali e i clandestini e di abbandonare le vittime e i più deboli, diventati un peso per i renziani. Ma noi ci prepariamo a liberare questo Paese. Il premier aveva annunciato una riforma della giustizia, ma questo provvedimento non è altro che l'ennesima falsa promessa renziana, che non darà ai cittadini una giustizia più rapida, con maggiori garanzie e con la certezza della pena". Molteni precisa quindi: "Non cambierà nulla: si dà solo una delega al governo a fare come gli pare, e tra poche settimane ci sarà una nuova depenalizzazione dei reati, con la quale si cancellerà il reato di immigrazione clandestina, in piena emergenza invasione. Tra indulti mascherati, svuotacarceri, tagli alle forze dell'ordine, reati che di fatto disarmano le forze dell'ordine, questo governo clandestino ha azzerato la sicurezza. Con il governo Renzi esultano i delinquenti e le vittime diventano vittime due volte. E' la resa dello Stato. - e conclude - La sinistra ha dato la grazia a Salvatore Buzzi, ras di Mafia Capitale. Serve una scossa. Ecco perché la Lega il 6-7 e 8 novembre scenderà in piazza per liberare il Paese dai Renzi, dagli Alfano, dalle Boldrini, che hanno cancellato la libertà e la democrazia."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: