le notizie che fanno testo, dal 2010

Legge stabilità 2016, Guidesi (Lega): governo boccia appalti a km zero

"Il governo e la maggioranza hanno bocciato il nostro emendamento alla legge di stabilità che chiedeva di introdurre gli appalti a km zero. Per noi privilegiare il criterio della territorialità è garanzia di convenienza economica", spiega in un comunicato l'esponente della Lega Nord Guido Guidesi.

"Il governo e la maggioranza hanno bocciato il nostro emendamento alla legge di stabilità che chiedeva di introdurre gli appalti a km zero. Per noi privilegiare il criterio della territorialità è garanzia di convenienza economica e di maggiore responsabilizzazione nello svolgimento dei lavori oltre al fatto che questa scelta innovativa rispetta il criterio della sostenibilità ambientale" riferisce in una nota Guido Guidesi, capogruppo della Lega Nord in commissione Bilancio a Montecitorio.
"Solo dei miopi centralizzatori non si rendono conto di come un'impresa che ha sede nell'area dell'intervento si senta maggiormente responsabilizzata a garantire un ottimale svolgimento dei lavori. - specifica il deputato leghista - Agevolare le piccole e medie imprese del territorio sui cantieri pubblici renderebbe i lavori più efficaci, controllabili e migliori evitando così che a ottenere i lavori siano aziende extra-territoriali che spesso subappaltano e che poi spariscono con il risultato di consegnare in ritardo pessimi lavori alle comunità avendo sperperato soldi pubblici". "Questa è l'ennesima occasione che il governo perde per cercare di portare il paese agli standard di efficienza europei" afferma quindi l'esponente del Carroccio.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: