le notizie che fanno testo, dal 2010

Lega Nord: bloccati conti correnti. Salvini: atto antidemocratico

Per le presunte irregolarità sull'utilizzo di fondi pubblici da parte di Umberto Bossi e dell'ex tesoriere, la magistratura ha bloccato i conti correnti della Lega Nord. Matteo Salvini: In realtà vogliono provare a bloccare la nostra (e vostra) avanzata".

"Il vecchio sistema sta usando un pezzo di magistratura per provare a bloccare la nostra (e vostra) avanzata, per minacciare e spaventare la Lega. Neanche in Unione Sovietica... Con me, e con voi, hanno trovato le persone sbagliate. Avanti Amici, andiamo a governare, facciamo pulizia e l'Italia riparte" scrive su Facebook Matteo Salvini.
Il tribunale, su indicazione della Procura di Genova, ha infatti bloccato i conti correnti della Lega Nord, in sei diverse banche, a garanzia dei soldi utilizzati in maniera, secondo l'accusa, impropria da Umberto Bossi condannato a 2 anni e 3 mesi nel processo su presunte irregolarità sull'utilizzo di fondi pubblici da parte del partito. Condannato a 2 anni e 6 mesi anche Francesco Belsito, l'ex tesoriere della Lega che per l'accusa tra il 2009 e il 2011 si sarebbe appropriato di circa mezzo milione di euro.

"Il blocco dei fondi della Lega è unico nella storia della Repubblica, è un atto antidemocratico" denuncia Salvini, soprattutto perché così si impedisce al Carroccio di partecipare attivamente alla vita politica del Paese. Ed infatti, Salvini annuncia che non ci sono i soldi neppure per pagare la festa di Pontida che "però si farà", assicura.
"Non c'è alcuna sentenza di condanna, né un verbale né una notifica. - aggiunge il leader leghista - C'è una scheggia della magistratura che fa politica. È un'opera di distruzione che non gli riuscirà, che grida vendetta. Se pensano di spaventare o fermare la Lega si sbagliano".

© riproduzione riservata | online: | update: 15/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Lega Nord: bloccati conti correnti. Salvini: atto antidemocratico
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI