le notizie che fanno testo, dal 2010

Dl enti locali, Comaroli (Lega Nord): 80 euro finanziati con i 2.3 miliardi di tagli alla sanità

"In questo provvedimento l'ometto Matteo Renzi consuma la sua vendetta nei confronti degli avversari politici. Vuole spingere verso il default gli enti territoriali ben amministrati scaricando su di loro il peso delle sue marchette: 2.3 miliardi è il costo dei famosi 80 euro, 2.3 miliardi è il taglio alla sanità, non è difficile fare i conti", così Silvana Comaroli, intervenendo in aula in dichiarazione di voto sulla fiducia posta dal governo sul decreto enti locali.

"In questo provvedimento l'ometto Matteo Renzi consuma la sua vendetta nei confronti degli avversari politici. Vuole spingere verso il default gli enti territoriali ben amministrati scaricando su di loro il peso delle sue marchette: 2.3 miliardi è il costo dei famosi 80 euro, 2.3 miliardi è il taglio alla sanità, non è difficile fare i conti" dichiara Silvana Comaroli, capogruppo della Lega Nord in commissione Bilancio al Senato, intervenendo in aula in dichiarazione di voto sulla fiducia posta dal governo sul decreto enti locali.
L'esponente leghista prosegue quindi: "Con questo vergognoso taglio lineare impedisce la possibilità di garantire i livelli essenziali di assistenza pur di non agire con interventi mirati per cancellare le vergognose sacche di spreco che non sono in Veneto o in Lombardia. In questo maxi-emendamento non ci sono soluzioni, ma pezze, non c'è nulla di strutturale qui si sancisce il fallimento di questo governo che non è in grado di vedere al di là del proprio naso. - concludendo - Il PD in aula diceva che Lombardia, Veneto e Liguria si oppongono alla rivoluzione della sanità, peccato che Veneto e Lombardia abbiano riformato la sanità 35 anni fa. Matteo Renzi che si fa bello con i suoi annunci non ci mette la faccia ma distrugge pezzo per pezzo il sistema delle autonomie locali che funziona solo quando non è nelle mani del PD, rubando risorse destinate ai cittadini per mantenere sprechi e assistenzialismo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: