le notizie che fanno testo, dal 2010

Centinaio (Lega Nord): su unioni civili sarà guerra

"In due giorni questo governo vuole cancellare l'identità e i valori della nostra cultura: ieri con lo ius soli e oggi con le unioni civili. Per noi è guerra. Le unioni civili di questa sinistra spalancano le porte all'adozione da parte della coppie gay dei bambini", dal Carroccio la posizione di Gian Marco Centinaio.

"In due giorni questo governo vuole cancellare l'identità e i valori della nostra cultura: ieri con lo ius soli e oggi con le unioni civili. Per noi è guerra. Vogliono uno scontro e l'avranno. Le unioni civili di questa sinistra spalancano le porte all'adozione da parte della coppie gay dei bambini. Il nostro futuro può essere garantito solo se i nostri figli saranno educati e protetti all'interno dalla famiglia naturale così come dettato non solo dalla costituzione ma anche dal buon senso. Matteo Renzi e i suoi compagni di pranzo devono tenere giù le mani dai bambini" dichiara il senatore della Lega Nord Gian Marco Centinaio in un comunicato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: