le notizie che fanno testo, dal 2010

Centinaio (Lega Nord): Boldrini non super partes, si dimetta

"Sono inaccettabili le continue prese di posizione della Presidente della Camera che entra a gamba tesa di continuo nei temi in discussione in parlamento. Oggi sulle unioni civili, ieri sull'immigrazione", dalla Lega Nord la posizione di Gian Marco Centinaio.

"Sono inaccettabili le continue prese di posizione della Presidente della Camera Laura Boldrini che entra a gamba tesa di continuo nei temi in discussione in Parlamento. Oggi sulle unioni civili, ieri sull'immigrazione. Boldrini è arbitro e se l'arbitro è così di parte non è garantita in alcun modo l'imparzialità. Se pensa di continuare ad utilizzare la sua carica istituzionale per imporre le sua visione ideologica si sbaglia di grosso. Mi auguro che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella rivolga al più presto un richiamo formale alla Presidente Boldrini e che quest'ultima ogni tanto si vada a ripassare la costituzione" dichiara il senatore della Lega Nord Gian Marco Centinaio in un comunicato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: