le notizie che fanno testo, dal 2010

Lazio, Klose felice: mi sento a casa, Reja come Loew

Dal ritiro della nazionale tedesca, l'attaccante della Lazio svela il suo matrimonio perfetto con la città di Roma e la società di Claudio Lotito. "La libertà che mi viene concessa e la fiducia dell'allenatore sono molto importanti" ha precisato Klose.

Miroslav Klose, a 33 anni, ha trovato il suo posto ideale. "A Roma mi sento a casa", ha detto l'attaccante della Lazio, in ritiro con la nazionale tedesca. Parole che fanno eco a quelle del compagno di reparto Dijbril Cissé che, tornato a sorpresa nella nazionale francese, aveva svelato di aver rinunciato ad un'offerta da 20 milioni di euro dalla Cina per scegliere i biancocelesti. Il goleador tedesco allo stesso modo ha speso parole di stima verso l'allenatore Edy Reja, capace di tirare fuori il meglio a un giocatore che poteva essere a fine carriera. "Io, ma anche mia moglie e i miei figli, ci sentiamo tutti a casa a Roma - ha ammesso Klose alla testata tedesca Bild - questa è una condizione fondamentale per fare bene. Alla Lazio con Reja gioco come con Loew in Nazionale. La libertà che mi viene concessa e la fiducia dell'allenatore sono molto importanti. Non mi occorre di sapere molto su come devo giocare. Credo che ci rimarrò a lungo". Nonostante l'età e gli oltre 200 gol segnati in carriera, il centravanti laziale non ha alcuna intenzione di pensare al ritiro e ipotizza addirittura a un prolungamento con la società di Lotito. Sperando di riuscire in questo tempo ad entrare nel cuore dei tifosi laziali. Cominciando magari dal derby di domenica 16 ottobre.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Cina# cuore# derby# Edy Reja# euro# Lazio# libertà# Nazionale# Roma# tifosi