le notizie che fanno testo, dal 2010

Calciomercato Lazio: Sculli torna al Genoa, Reja punta su Alfaro

Il calciomercato della Lazio potrebbe prendere una piega interessante proprio nelle ultime due settimane disponibili. Sculli è pronto a tornare a Genoa (in prestito) e potrebbe liberare come contropartita il francese naturalizzato guineano Constant. Il tecnico Edy Reja vorrebbe però arrivare a Parolo (il Cesena chiede 8 milioni) e blocca Emiliano Alfaro.

Dopo un periodo non proprio esaltante, il Genoa è pronto a tornare in sella. Dopo l'acquisto di Alberto Gilardino, è atteso il ritorno di Giuseppe Sculli nel capoluogo ligure. L'attaccante, riscattato a giugno dalla Lazio per 3,2 milioni di euro, arriverà a Genova con la formula del prestito a causa di situazioni familiari che lo legano al nord Italia. Lo stesso Sculli ha infatti spinto la società biancoceleste ad un ritorno in Liguria visto che, da quando è a Roma, ha visto con poca frequenza il figlio che vive a Milano. La trattativa potrebbe inoltre comprendere una contropartita tecnica che prende il nome di Constant, anche se il tecnico Edy Reja ha già espresso l'idea che la sua Lazio non ne avrebbe bisogno. Dopotutto un acquisto il presidente biancoceleste Claudio Lotito già l'ha fatto. Si chiama Emiliano Alfaro e sembra che Reja non abbia nessuna intenzione di girarlo in prestito. "Mi è parso un ottimo calciatore" ha applaudito il tecnico di Lucinico qualche giorno fa riferendosi al 23enne uruguaiano. In casa laziale la priorità dopotutto rimane il centrocampo, così Reja sogna di arrivare a Marco Parolo del Cesena. Il club bianconero chiede però 8 milioni per liberarlo, somma eccessivamente alta per le tasche di Lotito. Il patron biancoceleste dovrà infatti prima affrontare le questioni riguardanti le cessioni, con Makinwa e Carrizo prossimi partenti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: