le notizie che fanno testo, dal 2010

Laura Torrisi: con Pieraccioni la magia è passata, non lo sposo più

Laura Torrisi confessa che con Leonardo Pieraccioni "la magia è passata, non mi interessa più". Nessuna crisi in vista, però, solo la decisione di non sposare più il regista toscano.

Molti hanno incominciato a conoscere Laura Torrisi all'interno della casa del Grande Fratello 6, mentre i più hanno cominciato ad apprezzarla professionalmente solo quando Leonardo Pieraccioni la scelse per il suo film "Una moglie bellissima", suo debutto da protagonista al cinema. Ma non furono sono molti italiani a rimanere incantati dalla Torrisi dopo aver vista sul grande schermo, visto che a Leonardo Pieraccioni stregò il cuore già durante le riprese. Fu il gossip del momento, anche se in tanti, come confessa la bella attrice, non credevano al fatto che la storia con il regista toscano potesse davvero durare. "Le persone che aveva intorno erano tutte convinte che io fossi di passaggio, dicevano: vediamo quanto regge, se come le precedenti o meno... Non era facile" rivela a Vanity Fair, parlando della crisi della storia d'amore con Pieraccioni avuta quattro anni fa e che la portò a fare le valigie. "In quel periodo non stavo bene, soffrivo di endometriosi, temevo che non avrei mai potuto avere figli. In queste condizioni, avere accanto una persona che non capiva ciò che stavo passando, che non sapeva ancora bene quanto voleva stare con me, mi ha fatto decidere" confessa Laura Torrisi, spiegando però che Leonardo Pieraccioni non si arrese "e man mano ha iniziato a fare discorsi che sapevano più di uomo". Tredici mesi fa nasce così Martina, la loro prima figlia, voluta da Pieraccioni prima ancora di convolare a nozze con la bella compagna. "Il mio animo sognante l'avrebbe voluto, mentre lui diceva: facciamo prima un figlio, una responsabilità per tutta la vita" racconta a Vanity Fair, confessando che subito dopo la nascita della bambina Pieraccioni le fece infine la tanto desiderata proposta ma che lei, a quel punto, rifiutò. "Ho detto di no: ormai la magia è passata, non mi interessa più" spiega Laura Torrisi, che sembra attendere in Pieraccioni ancora una "maturazione" anche se, conclude, la direzione "la vede". Chissà, però, quanto all'orizzonte.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: