le notizie che fanno testo, dal 2010

Mobilità sostenibile casa-lavoro: al via riparto fondi, dice Puppato (PD)

Laura Puppato del Pd sui fondi dei progetti di mobilità sostenibile casa-lavoro.

"La Commissione Ambiente del Senato ha dato il via libera al provvedimento del governo per il riparto dei fondi sui progetti di mobilità sostenibile casa-lavoro. Con una dotazione di 35 milioni di euro, per un totale di oltre 100 richieste pervenute, è il primo intervento di questa entità in favore della progettualità dei comuni e delle aree metropolitane in tema di eco-mobilità" informa in una nota la senatrice del Partito Democratico Laura Puppato.
"Mi ha dato particolare soddisfazione constatare che le città e i comuni del Veneto hanno ricevuto in termini assoluti il più alto valore di co-finanziamento, per un valore di 5.913.962 euro, circa il 20 per cento del totale finanziato" sottolinea.

La capogruppo PD in Commissione Ecomafie fa sapere in conclusione: "Le valutazioni della commissione tecnica hanno premiato con punteggi superiori i comuni che hanno lavorato su fattibilità tecnica, livello di progettualità, qualità per la disabilità, integrazione con altri percorsi di rete e benefici ambientali attesi. Per la prima tranche, cono stati premiati i comuni di Padova, Vicenza, Verona, Venezia, Mira e Bassano. Altri 45 progetti sono in attesa tra cui diversi provenienti dal Veneto, quali quelli del comune di Treviso e della provincia di Belluno. Contiamo con la legge di bilancio di reperire le risorse per soddisfare anche le richieste degli enti pubblici che hanno ricevuto giudizi positivi ma che non sono state premiate in questo primo riparto di fondi."

© riproduzione riservata | online: | update: 20/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Mobilità sostenibile casa-lavoro: al via riparto fondi, dice Puppato (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI