le notizie che fanno testo, dal 2010

Decreto vaccini: ho votato sì ma rimangono 2 perplessità, dice Puppato (PD)

Laura Puppato del PD sul decreto vaccini approvato al Senato.

"Ho votato il decreto vaccini nell'Aula del Senato - informa in una nota la senatrice del Partito Democratico Laura Puppato -, per disciplina di partito e perché il provvedimento è stato molto migliorato dal nostro lavoro, in Commissione e in Aula."
"Ma rimangono due perplessità" sottolinea la capogruppo PD in Commissione Ecomafie.
"La prima: che senza vaccini non sia permessa l'iscrizione dei bimbi al nido e alla scuola materna, principio che trovo sbagliato e in conflitto con le modifiche apportate proprio dalla 'legge 107, Buona Scuola', che ha inserito il segmento 0-6 anni nel sistema dell'educazione e dell'istruzione. - puntualizza - La seconda: che l'obbligo sia stato esteso ad un numero eccessivo di vaccini, tra cui il discutibile anti-varicella".
"I vaccini sono un bene per l'umanità e alcuni preservano da malattie gravi e permanenti, per cui devono essere obbligatori, ma per prima cosa è necessario ricostruire il rapporto di fiducia con le famiglie" conclude l'esponente dem.

© riproduzione riservata | online: | update: 21/07/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Decreto vaccini: ho votato sì ma rimangono 2 perplessità, dice Puppato (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI