le notizie che fanno testo, dal 2010

Trattati di Roma: arginare populismi a velocità variabili, dice Garavini (PD)

Laura Garavini del PD commenta l'anniversario dei Trattati di Roma.

"La firma a Roma dei Trattati istitutivi della Comunità Europea nel 1957 diede avvio al più importante processo di stabilizzazione e di democratizzazione del nostro continente. A 60 anni di distanza l'Europa è diventata più prospera, più giusta, e soprattutto ha vissuto un inedito ininterrotto periodo di pace, che dura fino a oggi" afferma in un comunicato la deputata del Partito Democratico Laura Garavini.

"Rispetto ad una crescente disaffezione verso l'Europa è importante non indietreggiare, lasciando spazio ai populismi. Bensì bisogna agire a velocità variabili, ma risoluti, sulla strada della sempre più stretta integrazione in temi che riguardano la nostra vita quotidiana di europei, come l'integrazione, la sicurezza, la difesa, il lavoro, i diritti. E' questa la migliore risposta a chi spera in un'Europa debole, rinchiusa in sè stessa e non più faro della democrazia a livello mondiale" scrive in conclusione.

© riproduzione riservata | online: | update: 24/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Trattati di Roma: arginare populismi a velocità variabili, dice Garavini (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI