le notizie che fanno testo, dal 2010

Via libera a potenziamento tribunale di Gorizia, annuncia Fasiolo (PD)

Laura Fasiolo del PD commenta il potenziamento del tribunale di Gorizia.

"L'ultima seduta del CSM ha deliberato l'elenco dei Tribunali 'disagiati' in cui manca personale giudiziario. Tra questi vi è quello di Gorizia, che fa capo al distretto della Corte d'appello di Trieste e che attualmente nella pianta organica è molto carente. Una situazione che ha messo in seria difficoltà in passato la celebrazione, nei tempi previsti, dei processi amianto" spiega in un comunicato l'esponente del PD Laura Fasiolo.
"E' bene precisare che la definizione di sede disagiata non attiene minimamente a problemi territoriali ma a carenze di organico. Era necessario raggiungere l'obiettivo inderogabile di superare la grave criticità per la funzionalità del Tribunale di Gorizia - riferisce in conclusione -, causata dalle plurime assenze di magistrati che, benché regolarmente assegnati a quel tribunale, risultano assenti per legittime ragioni contingenti. Ma il CSM ancora una volta ha saputo dare risposte concrete alle istanze rappresentate da me in più occasioni. Un risultato che si aggiunge al complesso delle misure già messe in campo nei mesi scorsi: il bando di concorso per tre posti di cui uno effettivamente coperto, le applicazioni endo-distrettuali che hanno consentito la regolare celebrazione del processo amianto tre e quater, l'aumento della pianta organica in via di approvazione e, in previsione nei primi mesi del 2017, la possibilità di destinare a Gorizia un congruo numero di magistrati attingendo alle liste di quelli di prima nomina. Con grande soddisfazione posso dire che grazie a questo insieme articolato di provvedimenti il Tribunale di Gorizia potrà uscire definitivamente e strutturalmente da quella cronica carenza di organico che ne indeboliva e pregiudicava l'operatività."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: