le notizie che fanno testo, dal 2010

Referendum: da Grillo monologhi e mai una parola su firme false, dice Fasiolo (PD)

Laura Fasiolo del PD replica al monologo di Beppe Grillo sul referendum costituzionale.

"Trovo che il linguaggio che usa Beppe Grillo sia molto grave" illustra in una nota la senatrice del Partito Democratico Laura Fasiolo.

"Dire che chi sostiene il sì sia 'il serial killer della vita dei nostri figli' è una frase irresponsabile" prosegue l'esponente dem.

Diffonde: "Non è possibile assistere quotidianamente ai monologhi e agli sproloqui del capo del MoVimento 5 Stelle senza che nessuno dei vertici dica invece una parola chiara sulle firme false a Palermo, per esempio. Attaccare la riforma costituzionale e il PD è solo l'ultimo spudorato tentativo di coprire i disastri del M5S in Sicilia."

"Mi chiedo se può candidarsi alla guida del Paese un partito che non riesce neanche a spiegare come sia possibile utilizzare firme false per far eleggere consiglieri regionali e deputati" riflette infine.

© riproduzione riservata | online: | update: 21/11/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Referendum: da Grillo monologhi e mai una parola su firme false, dice Fasiolo (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI