le notizie che fanno testo, dal 2010

Europol: identificati 40mila contrabbandieri di esseri umani. Serve più coordinamento tra Stati, dice Fasiolo (PD)

"La relazione del direttore di Europol ha confermato, tra le altre cose, la necessità di una linea comune a livello europeo sulle politiche e le strategie per la sicurezza", spiega in un comunicato Laura Fasiolo, esponente dem.

"La relazione del direttore di Europol ha confermato, tra le altre cose, la necessità di una linea comune a livello europeo sulle politiche e le strategie per la sicurezza. Nel corso dell'audizione è emersa l'intenzione comune di rafforzare il ruolo incisivo e fondamentale di Europol per migliorare sempre di più il raccordo con le strutture di intelligence dei Paesi europei" spiega in un comunicato Laura Fasiolo, esponente del PD.
"Da quanto illustrato questa mattina emerge un dato agghiacciante: sono stati identificati circa 40mila contrabbandieri di esseri umani che operano simultaneamente in vari Paesi europei con una vastissima rete criminale internazionale. Per questo il controllo delle frontiere è fondamentale per prevenire l'infiltrazione di chi è dedito ad attività illegali quali la produzione di documenti falsi e il traffico di esseri umani. I recenti attentati di Parigi hanno dimostrato che ogni debolezza nella cooperazione tra gli Stati membri dell'Unione europea facilita il diffondersi di organizzazioni terroristiche. E' assolutamente necessario incrementare la comunicazione tra i servizi di sicurezza nazionale in raccordo con Europol" osserva in conclusione la parlamentare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: