le notizie che fanno testo, dal 2010

Laura Boldrini contestata a Civitanova: "faceva meglio a non venire"

Laura Boldrini si è recata oggi in visita a Civitanova Marche, dopo ieri si sono impiccati a causa della crisi economica i coniugi Dionisi, mentre il fratello della donna si è tolto la vita per il troppo dolore. La Presidente della Camera è stata contestata, ma Boldrini chiarisce: "Non potevo non venire".

Il dolore e la rabbia è troppo forte per i parenti e gli amici dei coniugi Dionisi, che si sono suicidati ieri portando con sé anche il fratello della donna che si è impiccata, togliendosi la vita dopo aver scoperto i due cadaveri. Una triplice tragedia che ha colpito tutta l'Italia, compresa Laura Boldrini che oggi si è recata in visita a Civitanova Marche per porgere il suo cordoglio e quello di tutto il Paese. "Faceva meglio a non venire" sarebbe stato lo sfogo della sorella di Romeo Dionisi, l'uomo che si è ucciso perché a 63 anni, per lo Stato, era ancora troppo "giovane" per andare in pensione ma ormai troppo "vecchio" per trovare un nuovo lavoro, soprattutto in mezzo a questa devastante crisi economica. Dopo aver incontrato il sindaco di Civitanova Marche, Tommaso Claudio Corvatta, Laura Boldrini è riuscita anche ad avere un incontro privato con la famiglia di Annamaria Sopranzi, la moglie 68enne di Romeo Dionisi che aveva un pensione tra le 400 e le 500 euro. La Presidente della Camera, ai giornalisti, chiarisce che era nelle Marche quando ha saputo della notizia e "non potevo non venire", spiega Laura Boldrini, aggiungendo: "Ci tenevo ad essere qui, è una tragedia immensa". Intanto, fuori dal Comune, un gruppo di persone si sono riunite per esternare tutto il proprio disagio sociale: "Non ce la facciamo più - gridano - non c'è futuro per i giovani". Laura Boldrini ammette: "Bisogna dare più misure di protezione sociale in un momento in cui la crisi è pesante". I coniugi Dionisi, però, "li ha uccisi la dignità" ripetono i familiari, perché non volevano chiedere assistenza, ma diritti e un lavoro. Esattamente ciò che manca oggi in Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: