le notizie che fanno testo, dal 2010

Lampedusa: lutto nazionale 4 ottobre, San Francesco patrono d'Italia

Il Consiglio dei Ministri proclama il lutto nazionale per venerdì 4 ottobre, giorno in cui si festeggia San Francesco, patrono d'Italia. Quella successa a Lampedusa è infatti una vera e propria ecatombe, oltre che una "strage di innocenti" come la definisce invece il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, che evidenzia come ormai "non si può girare attorno alla necessità assoluta di decisioni e azioni da parte della Comunità internazionale e in primo luogo dell'Unione Europea".

"E' una vergogna" grida Papa Francesco commentando la tragedia avvenuta al largo di Lampedusa, dove un barcone con 500 migranti è naufragato a seguito di un incendio divampato a bordo. Al momento, sono 155 i migranti tratti in salvo e un centinaio sono invece i morti. Quella successa a Lampedusa è una vera e propria ecatombe, oltre che una "strage di innocenti" come la definisce invece il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, chiarendo che ormai "non si può girare attorno alla necessità assoluta di decisioni e azioni da parte della Comunità internazionale e in primo luogo dell'Unione Europea". "E' indispensabile stroncare il traffico criminale di esseri umani in cooperazione con i paesi di provenienza dei flussi di emigranti e richiedenti asilo. - continua Napolitano - Sono pertanto indispensabili presidi adeguati lungo le coste da cui partono questi viaggi di disperazione e di morte. E, tanto per cominciare, non è accettabile che vengano negati a un'istituzione valida creata dalla Commissione Europea - il Frontex - mezzi adeguati per intervenire senza indugio". Intanto, Il Consiglio dei Ministri, convocato alle ore 17:30, ha proclamato il lutto nazionale per venerdì 4 ottobre, che per qualche strana coincidenza è anche una data molto importante per il nostro Paese visto che si festeggia San Francesco, il patrono d'Italia. Domani, infatti, il Santo Padre compirà una visita pastorale ad Assisi, città natale di San Francesco.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: