le notizie che fanno testo, dal 2010

Lady Gaga su Vogue si sente come la Drag queen RuPaul

Lady Gaga su Vogue di settembre, nuda tranne un enorme cappello di piume che non le serve naturalmente per coprirsi (dal caldo) e con una capigliatura che la fa sentire come la drag queen RuPaul.

Lady Gaga sulla copertina di Vogue America, nel numero di settembre in edicola dal 21 agosto. Nuda naturalmente, a parte un enorme cappello fucsia firmato Steven Jones che farebbe impallidire i copricapo della Regina Elisabetta, e non solo a causa del caldo torrido di questa estate. Ma ovviamente non può essere questa la notizia, visto che spesso ai vestiti di Lady Gaga (quando ne porta) mancano proprio le parti essenziali, tanto che fece scalpore quando in pieno periodo natalizio (era il 2010) se ne andò in giro per Parigi a fare shopping in mutande, rischiando anche una brutta colite. Sulla copertina di Vogue, infatti, Lady Gaga è fotografata con un abito rosa a coda di pesce Marc Jacobs e una cotonatissima pettinatura biondo platino (anche se i capelli non sembrano proprio quelli di miss Germanotta), e su Twitter domanda se anche i suoi mostriciattoli l'hanno vista come lei si è "sentita" (channeling in inglese), e cioè come la famosa drag queen RuPaul. Sempre su Twitter però Lady Gaga sembra lamentarsi del fatto di non essere "feroce come una bitch" (il termine inglese è talmente noto che è preferibile non tradurlo), anche se non è chiaro se la pop star si riferisce agli scatti o alla sua vita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: