le notizie che fanno testo, dal 2010

Lady Gaga: la cocaina è il demonio. Lo "sballo" sta nella musica

Non è certo la prima volta che Lady Gaga racconta di come in passato, asserisce lei, abbia non solo usato ma abusato delle droghe. Ma la popstar si pente "di tutte le piste" che si è fatta, e non parla certo della neve delle montagne che si può solo "scivolare".

Non è certo la prima volta che Lady Gaga parla di come in passato, asserisce lei, abbia non solo usato ma abusato delle droghe. La sua preferita, ormai è noto, era la cocaina. Nel libro "Everyone Loves you when you are Dead" Lady Gaga raccontava pezzi del suo passato, quando ancora era la semplice Stefani Joanne Angelina Germanotta, al giornalista Neil Strauss, rivelando che allora aveva un "solo interesse: fare musica e sballarmi". Lady Gaga confessa quindi di aver passato parecchio del suo tempo (da calcolare che la popstar ha appena 25 anni) "sdraiata" nel suo "appartamento a New York fra cimici e scarafaggi sul pavimento e specchi con cocaina ovunque". Naturalmente, a farle compagnia la sua musica, tanto che ora tutto il mondo ha la fortuna di ascoltare quelle creazioni che forse Lady Gaga ha scritto mentre ricercava il suo personale "viaggio artistico" come lei lo definisce. E anche durante un'intervista all'Howard Stern Show, Lady Gaga ci tiene a precisare che quando assumeva droga lo faceva "sola, nel suo appartamento" e ovviamente in compagnia solo delle sue canzoni. Ora Lady Gaga dice di pentirsi di questi suoi trascorsi da "autodistruzione", lanciando un appello ai suoi piccoli mostri: "Mi pento di tutte le piste che mi sono fatta. Non sfiorate quella roba. E' come il demonio". Insomma, sembra che ora a Lady Gaga basti la sua musica per "sballarsi", anche perché per qualcuno le sue canzoni sembrano produrre lo stesso effetto "stupefacente".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# cocaina# droga# droghe# giornalista# Lady Gaga# musica# New York