le notizie che fanno testo, dal 2010

Kristen Stewart tradisce Robert Pattinson: le foto e le scuse

Kristen Stewart tradisce Robert Pattinson con il registra, 41enne, Rupert Sanders, tanto che il titolo del suo film "Biancaneve e il cacciatore" pare assumere tutto un altro significato. Le foto di Kristen Stewart e Rupert Sanders e le scuse a Robert Pattinson.

Cosa sia successo di preciso tra Kristen Stewart ed il registra Rupert Sanders, che ha diretto l'attrice in "Biancaneve e il cacciatore", non è ancora del tutto chiaro, anche se forse facilmente intuibile dopo le scuse ufficiali arrivate da entrambi. L'antefatto è semplice: Kristen Stewart, 22 anni, legata sentimentalmente da circa 4 anni con il "vampiro" Robert Pattinson, conosciuto sul set della saga di Twilight, è stata beccata con il regista Rupert Sanders, 41, sposato (con Liberty Ross) e con due figli. Non solo la notizia ha fatto il giro dei siti di gossip, ma anche e soprattutto le foto pubblicate da "Us Weekly", che ritraggono Kristen Stewart e Rupert Sanders prima abbracciati e poi in un'auto intenti a scambiarsi quelle che sembrano effusioni e baci . Il fotografo che ha immortalato Kristen Stewart e Rupert Sanders, inoltre, avrebbe fugato ogni dubbio sul presunto tradimento (nei confronti di Robert Pattinson e Liberty Ross) rivelando che i due non riuscivano a staccarsi l'uno dall'altra, travolti dal momento. Dopo la fuga di notizie e di baci, nessuna smentita da parte di Kristen Stewart e Rupert Sanders, ma anzi poco dopo sono giunte le scuse pubbliche. Prima del regista, che alla rivista "People" ha dichiarato in esclusiva: "Sono assolutamente sconvolto per il dolore che ho causato alla mia famiglia. La mia bellissima moglie ed i miei meravigliosi figli sono tutto quello che ho in questo mondo. Li amo con tutto il cuore. Prego di poter superare tutto questo insieme". Oggi invece è Kristen Stewart a parlare, sempre su "People": "Sono profondamente dispiaciuta per il dolore e l'imbarazzo che ho causato alle persone vicine a me e a quanti ne sono rimansti coinvolti. Questa indiscrezione momentanea ha compromesso la cosa più importante della mia vita, la persona che amo e rispetto di più, Rob. Io lo amo, lo amo, mi dispiace tanto". Insomma, dopo tali scuse pubbliche ed in grande stile (anche se forse un po' tardive), il sospetto del tradimento sembra diventare sempre più una realtà, così come il titolo "Biancaneve e il cacciatore" pare assumere, per i più maliziosi, tutto un altro significato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: