le notizie che fanno testo, dal 2010

Katie Holmes, Scientology la spia? Tom Cruise, battaglia affidamento

Katie Holmes, che ha chiesto il divorzio da Tom Cruise, crede di essere pedinata da uomini di Scientology. La setta smentisce. Katie Holmes chiede affidamento esclusivo per evitare che la figlia Suri venga spedita alla Sea Org di Scientology.

Dopo che Katie Holmes ha annunciato di voler divorziare da Tom Cruise, con cui si è sposata nel 2006, in Italia, con un rito della setta Scientology, cominciano le indiscrezione sulla coppia ormai scoppiata.
Se da una parte Tom Cruise farebbe sapere attraverso il suo portavoce di essere "profondamente rattristato", dall'altra Katie Holmes starebbe cercando di ottenere l'affidamento esclusivo di Suri, la figlia nata nel corso del matrimonio.
Anche per questo, Katie Holmes si è trasferita a New York, dove spera possa venir discussa l'istanza di affidamento, poiché nella Grande Mela sembra che Scientology abbia meno influenza. Tom Cruise, invece, promette battaglia, intenzionato a chiedere il divorzio e l'affidamento congiunto a Los Angeles, in California.
Stando alle ultime indiscrezioni dei media inglesi ed americani, infatti, Katie Holmes avrebbe deciso di divorziare da Tom Cruise per evitare che la figlia Suri, 6 anni, venisse "affidata" alla Sea Organization (o Sea Org), un'associazione della Chiesa di Scientology, i cui soli membri possono accedere alle posizione più alte della setta.
La Sea Org, spiega Wikipedia, "rappresenta il plotone degli 'ufficiali leali' che resistettero alla forza distruttiva di Xenu, il regnante galattico che secondo Hubbard, con l'ausilio degli psichiatri, fu responsabile del plagio ipnotico di massa avvenuto 75 milioni di anni fa".
Forse Katie Holmes potrebbe aver pensato che l'inserimento della figlia di 6 anni in un "plotone degli 'ufficiali leali' " con il compito di combattere la "nemica principale di Scientology" e cioè la "setta degli psichiatri" rappresentata la classica goccia che fa trabboccare il vaso. In questo caso del matrimonio.
Se a questo si aggiunge che qualche giorno prima dell'annuncio del divorzio Katie Holmes denuncia di essere stata spiata e pedinata da quelli che lei crede essere uomini di Scientology, si potrebbe comprendere meglio il perché l'attrice ha deciso di cambiare radicalmente vita.
Come riportano i media inglesi, due uomini, forse appartenenti alla setta di Scientology, sono stati visti dapprima sotto la casa di New York di Katie Holmes, e in seguito anche nei pressi dell'appartamento situato a Chelsea, dove l'attrice e la figlia si erano trasferite in gran segreto proprio per tutelare la loro privacy.
Gli uomini che "osservavano" Katie Holmes "sembravano ex militari o della polizia e portavano una piccola macchina fotografica tascabile digitale", racconta una fonte al The Sun.
Scientology ha poi prontamente smentito che la setta stesse o abbia intenzione di pedinare Katie Holmes.
I genitori di Katie Holmes, pur dicendosi dispiaciuti per il fatto che la figlia diventerà "un genitore single" si dicono contenti che l'attice si stia riavvicinando alla Chiesa cattolica.
"Katie è stato allevata come cattolica e senza dubbio vuole far crescere Suri nella Chiesa della sua infanzia" dicono i genitori, che vivono ancora nella città che ha dato i natali all'attrice, a Toledo, Ohio.
I genitori di Katie Holmes sembrano convinti, come riferisce sempre The Sun, che la figlia è stata "oscurata da Tom Cruise ma che non condivide le sue credenze di Scientology".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: