le notizie che fanno testo, dal 2010

Kate e William: niente figli e eredità nell'accordo prematrimoniale

Kate Middleton e il principe William sono ormai prossimi alle nozze, e come ogni matrimonio VIP che si rispetti non può certo mancare la sottoscrizione di un contratto prematrimoniale. Alla faccia del romanticismo.

A breve Kate Middleton, una volta pronunciato il fatidico "sì" al principe William, potrà fregiarsi del titolo di Altezza Reale, il sogno di un principessa del XXI secolo e pure 2.0 è spesso intralciato da un contratto prematrimoniale, che fa svanire tutto quel romanticismo che sembra ruotare intorno alle nozze dell'anno. Ormai il countdown è iniziato, e mentre fervono gli ultimi preparativi il tedesco Bild rivela che Kate e William hanno stipulato e sottoscritto quel contratto che andrà a regolare i rapporti della coppia (e con la casa reale) in caso di divorzio. Kate Middleton, quindi, stando a tali indiscrezioni, pur di sposare il suo bel principe, avrebbe accettato la rinuncia dei futuri figli, la cui custodia andrebbe solo a William. Kate Middleton, comunque, come tutta la sua famiglia, potrà però vederli senza restrizioni. Un "cavillo" che però sembra tutelare i futuri eredi al trono d'Inghilterra. Altro punto saliente di tale contratto prematrimoniale riguarderebbe l'eredità della casa reale. Se Kate e William divorziassero, alla ex principessa (lei perderebbe immediatamente il titolo di Altezza Reale) andranno solo degli alimenti mensili, sicuramente cospicui ma probabilmente meno di quanto avrebbe potuto trattare in futuro. Infine, la Kate Middleton divorziata o in procinto di separazione non potrà mai e poi mai rilasciare interviste "pruriginose" sulla vita di William e sulla vita di corte, come fece invece Lady Diana, che si tolse qualche sassolino dalla scarpa. Se Kate non rispetterà tale diktat, rischierà, dice sempre il Bild, una penale a molti zero, pare addirittura a 7.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: