le notizie che fanno testo, dal 2010

Juventus Campione d'Italia 2013-2014, Buffon: campionato bello grazie alla Roma

La Juventus diventa Campione d'Italia 2013-2014 senza neanche scendere in campo. La sconfitta della Roma a Catania consegna infatti aritmeticamente lo scudetto tricolore ai bianconeri, con tre giornate di anticipo. Gigi Buffon ammette: "Se il campionato è stato scosì bello il merito è anche della Roma".

La Juventus diventa Campione d'Italia 2013-2014 senza neanche scendere in campo. La sconfitta della Roma a Catania consegna infatti aritmeticamente lo scudetto tricolore ai bianconeri, con tre giornate di anticipo. Si tratta del terzo titolo consecutivo vinto sotto la guida di Antonio Conte, il trentesimo nella storia del club. Era dagli anni '30 che la Juventus non vinceva tre scudetti di fila (allora furono 5, dal 1931 al 1935). "C'è più soddisfazione a vincere sul campo, dopo aver profuso uno sforzo fisico e psicologico. Ma la gratificazione è sempre tanta anche così. Mi era già successo una decina di anni fa" ammette Gigi Buffon ai microfoni di Sky Sport, plaudendo la stagione dei giallorossi: "Credo che l'Italia debba ringraziare la Roma per per come ha giocato. In alcuni momenti ci ha impressionato, tanto che non avevamo le certezze di arrivare fino in fondo vista la loro forza. Se il campionato è stato scosì bello il merito è anche loro". Anche il difensore della Juventus Giorgio Chiellini, ai microfoni di 'Premium Calcio', sottolinea: "La nostra forza è stata il non dare mai per sconfitta la Roma: abbiamo dimostrato, con una serie lunga di vittorie, che questo campionato non era ancora chiuso".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: